fbpx

Cina: DJI, primi test riusciti al mondo di consegna con drone su monte Qomolangma

   DJI ha completato con successo i primi test di consegna di un drone sul monte Qomolangma dal versante nepalese, aprendo la strada alla possibilità di agevolare le operazioni di alpinismo ad alta quota, di soccorso d’emergenza e di protezione ambientale, ha annunciato oggi il produttore cinese di droni.

   Un DJI FlyCart 30 è stato utilizzato nei test di aprile, durante i quali tre bombole di ossigeno e 1,5 chili di altri rifornimenti sono stati trasportati in aereo dal Campo Base (a 5.364 metri di altitudine) al Campo 1 (a circa 6.000 metri) della vetta più alta del mondo, e i rifiuti sono stati trasportati giù durante il viaggio di ritorno.

   Il drone DJI è stato in grado di trasportare 15 chili di rifornimenti tra i campi in 12 minuti per un viaggio di andata e ritorno, di giorno o di notte, secondo quanto dichiarato dal produttore del drone. (XINHUA)