fbpx

Fimi Mini 3: il drone a prezzo ragionevole dell’ecosistema Xiaomi si presenta come potenziale killer del DJI Mini con 48 …

Fimi, che fa parte dell’ecosistema Xiaomi, offre ora un nuovo drone compatto e dal prezzo ragionevole, il Mini 3, che può anche essere visto come un’alternativa a un drone simile di DJI, promettendo caratteristiche potenti e un peso ridotto. Quando si utilizza la batteria più piccola, si dice che il peso sia inferiore a 250 grammi, il che è particolarmente importante per le normative legali.

Vengono promesse immagini di alta qualità. Il gimbal a 3 assi è progettato per garantire scatti privi di sfocature, anche in presenza di vento forte e in movimento. È installato un sensore Sony con una risoluzione di 48 MP; il sensore CMOS ha una dimensione di 1/2 pollice. Si dice che uno speciale chip AI-ISP abbia migliorato notevolmente la qualità delle riprese notturne. L’angolo di visione è di 79°.

Le registrazioni time-lapse possono essere effettuate con una risoluzione di 8000 x 6000 e video 4K a 60 fotogrammi al secondo. La durata del volo è specificata fino a 32 minuti quando si utilizza la batteria ricaricabile standard, ad una velocità massima di 18 metri al secondo. Il drone può essere utilizzato con venti fino a forza 5 sulla scala Beaufort.

GPS, Beidou, Glonass e Galileo consentono una facile navigazione, quindi il drone può anche tornare al punto di partenza in modo indipendente. Sono supportate anche diverse modalità di tracciamento, che consentono di seguire le persone mentre fanno surf o vanno in bicicletta, per esempio. Si dice che la portata della trasmissione dei dati sia fino a 9 chilometri.

Il Fimi Mini 3 è disponibile direttamente dal produttore a un prezzo di poco inferiore a 300 dollari. Si consiglia ai potenziali acquirenti di informarsi esattamente sulle condizioni di spedizione e sui dazi di importazione. L’inizio delle consegne è previsto per la fine di aprile. Si può presumere che il Fimi Mini 3, come altri droni Fimi, prima o poi arriverà anche su Amazon.