fbpx

Un drone per trasportare farmaci a Taranto – TrasportoEuropa – TrasportoEuropa

Alla seconda edizione del Mediterranean Aerospace Matching, evento che si è svolto a Grottaglie dal 20 al 22 marzo 2024, è avvenuta una dimostrazione del trasporto di farmaci compiuta da un drone dall’aeroporto al porto di Taranto, con un volo che ha percorso diciassette chilometri in mezz’ora. Questo progetto è stato sviluppato da ABzero, EuroUSC Italia e la Marina Militare. I farmaci erano ospitati dalla Smart Capsule, sviluppata da ABzero, che ha dimostrato di mantenere le condizioni per il trasporto di prodotti biomedici, grazie ai suoi sensori che controllano temperatura, acidità, umidità e potenziale emolisi del sangue.

L’amministratore delegato di ABzero, Giuseppe Tortora, ha sottolineato l’importanza dell’evento nel contesto dell’Advanced Air Mobility, evidenziando come la missione dimostrativa abbia confermato la fattibilità del trasporto aereo sicuro di materiale medico su lunghe distanze. Ha precisato che la tecnologia impiegata permette non solo il trasporto di farmaci salvavita e sacche di sangue ma apre anche prospettive future per il trasporto di organi, rappresentando un passo avanti significativo verso l’adozione di droni per missioni di alto impatto sociale.

EuroUSC Italia ha giocato un ruolo importante nella realizzazione del progetto, curando la preparazione della documentazione necessaria per ottenere l’approvazione di Enac e garantendo che le operazioni di volo rispettassero i rigorosi standard di sicurezza e conformità. La collaborazione con la Marina Militare ha inoltre sottolineato l’importanza di un approccio interforze nell’implementazione di soluzioni innovative.